Carta del Santo Padre a Mons. Dario Edoardo Viganò

escudo francisco azul

Città del Vaticano, 21 marzo 2018

Reverendissimo Monsignore

A seguito dei nostri ultimi incontri e dopo aver a lungo riflettuto e attentamente ponderate le motivazionidella sua richiesta a compiere “un passo indietro” nella responsabilita diretta del Dicastero per le comunicazioru, rispetto la. sua decisione e accolgo, non senza qualche fattca,l e dimissioni da Prefetto.

Le chiedo di proseguire restando presso il Dicastero, nominandola come Assessore per il Dicastero della comunicazione per poter dare il suo contributo umano e professionale al nuovo Prefetto al progetto di riforma voluto dal Consiglio dei Cardinali, da me approvato e regolarmente condiviso. Riforma ormai giunta al tratto conclusivo con I’imminente fusione dell’Osservatore Romano alf interno dell’unico sistema comunicativo della Santa Sede e I’accorpamento della Tipografia Vaticana.

Il grande I’impegno profuso in questi anni nel nuovo Dicastero con lo stile di disponibile confronto e docilitd che ha saputo mostrare tra i collaboratori e con gli organismi della Curia romana ha reso evidente come la riforma della Chiesa non sia anzitutto un problema di organigrammi quanto piuttosto l’acquisizione di uno spirito di servizio.

Mentre La ringrazio pet l’umiltd e il profondo sensus ecclesiae, volentteri la benedico e la affido a Maria,

firma_francisco

______________________________
Reverendissimo Signore
Mons. DARIO EDOARDO VIGANÒ
Segreteria per la Comunicazione
della Santa Sede
CITTÀ DEL VATICANO

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión /  Cambiar )

Google photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google. Cerrar sesión /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión /  Cambiar )

Conectando a %s